Venerdì, 17 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Vibo Marina, emergenza sicurezza. La criminalità avanza tra il degrado

Vibo Marina, emergenza sicurezza. La criminalità avanza tra il degrado

di

Si sente sola Vibo Marina. Sola e isolata, soprattutto. Tagliata fuori dall’economia, marginalizzata socialmente. Più volte ha fatto eco la richiesta d’aiuto ma troppe volte quell’urlo è rimbalzato sulla collina, tornando indietro. Così, negli anni è il senso di sfiducia a essere cresciuto, di pari passo con la paura. Quella che serpeggia davanti a un crescendo di episodi di violenza, vandalismo, laddove le falle della sicurezza sono maggiori. A lanciare l’allarme sono state più volte anche le associazioni locali, tra cui la Pro loco, che hanno chiesto una maggiore presenza di forze dell’ordine nelle frazioni costiere, dove sta calando il livello di percezione della sicurezza dei cittadini. L’ultimo episodio in ordine di tempo si è verificato nei giorni scorsi a Vibo Marina, dove un’anziana è stata derubata e malmenata nella propria casa alle undici di sera. La cosa più raccapricciante, a parere dei residenti, è che il fatto sia successo in un orario di passeggio e in un luogo frequentato.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook