Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Dasà, il Comune ottiene 100mila euro per valorizzare l'area del fiume Petrano

Dasà, il Comune ottiene 100mila euro per valorizzare l'area del fiume Petrano

di

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Dasà, Raffaele Scaturchio, che ha ottenuto dall’assessorato regionale all’ambiente un contributo di 100 mila euro per ripristinare e valorizzare l’area attorno al fiume Petriano, che lambisce il piccolo centro montano. La stipula della concessione è avvenuta direttamente presso gli uffici dell’assessorato, alla “Cittadella”, dove il primo cittadino si è recato stamattina insieme al suo vice, Anna Maria Barba, e al consigliere comunale Enzo Cirillo, per incontrare direttamente l’assessore Sergio de Caprio. Fu proprio quest’ultimo che, recatosi a Dasà lo scorso agosto per inaugurare l’area denominata “Mastru Fuanzu”, recuperata dall’abbandono e dal degrado grazie a un altro finanziamento regionale, rimanendo piacevolmente colpito dall’area aveva promesso che si sarebbe impegnato per far avere altri fondi per un più completo recupero della stessa e dell’adiacente torrente.

Promessa mantenuta oggi, con l’inserimento del comune nel “Piano di Azione per la valorizzazione turistica delle aree di interesse naturalistico, delle fiumare e dei parchi naturali regionali”, e la concessione del lauto contributo di 100 mila euro, che sarà utilizzato per ripristinare e recuperare l'area suddetta, area che, se correttamente valorizzata, potrebbe rappresentare un punto di attrazione naturalistica, senza contare che i lavori serviranno anche a mettere in maggior sicurezza il fiume. L’amministrazione ha voluto ringraziare l’impegno dell’assessore donandogli un dipinto raffigurante la veneratissima Madonna della Consolazione, simbolo di protezione e oggetto di immensa fede per tutti i cittadini del piccolo comune.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook