Mercoledì, 27 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Due bambini svengono in autogrill, attimi di terrore a Frascineto - FOTO

Due bambini svengono in autogrill, attimi di terrore a Frascineto - FOTO

di

Due bambini svengono nell'area di servizio di Frascineto. Il sovrintendente capo, Umberto Amato e l'assistente capo della Polizia Stradale, Vincenzo De Marco, infatti, ieri mattina si sono trovati ad affrontare attimi di assoluta emergenza: una famiglia di Somma Vesuviana (diretta a Tropea) s'è fermata in tutta fretta nell'area di Servizio di Frascineto. I due genitori, nel viaggio, si sono accorti che qualcosa non andava per il verso giusto: i loro bambini, uno di 13 e l'altro di 11, sono scesi dalla vettura e subito svenuti nel piazzale dell'area di servizio. È seguito un fuggi fuggi generale e le grida dei genitori dei due ragazzi nel chiedere l'aiuto che è poi arrivato immediatamente dagli uomini del dottore Pasquale Ciocca.

Sono stati proprio i poliziotti della polstrada ad attivare immediatamente il 118 dell'ospedale Ferrari di Castrovillari. Nell'immediatezza, però, c'è stato comunque bisogno di entrare in contatto coi piccoli per portare loro il primo soccorso. E' seguito l'intervento dei sanitari del 118. In pochi istanti sono stati esclusi problemi gravi al bambino di tredici anni, ma è stato necessario trasferire con urgenza il più piccolo per controlli più accurati presso il Pronto Soccorso dell'ospedale Ferrari di Castrovillari. Tutta la famiglia è stata preventivamente sottoposta a test di controllo Covid.

Nelle prossime ore sarà sciolta la prognosi per il piccolo. Da rilevare che, proprio in queste ore, si sta svolgendo il più poderoso esodo estivo degli ultimi anni e che gli uomini della Polizia Stradale hanno, come successo in questo caso, effettuato un lavoro estremamente delicato, non solo per portare il soccorso alla famiglia di Somma Vesuviana, ma soprattutto per mettere in sicurezza luoghi e persone in quel momento presenti in gran numero all'interno del perimetro della stazione di servizio.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook