Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Catanzaro, Basso Profilo: la Cassazione libera Tommaso e Saverio Brutto

Catanzaro, Basso Profilo: la Cassazione libera Tommaso e Saverio Brutto

di

Tornano liberi l’ex consigliere comunale di Catanzaro Tommaso Brutto e il figlio Saverio (ex assessore del Comune di Simeri Crichi) finiti ai domiciliari lo scorso 21 gennaio nell’ambito dell’inchiesta Basso profilo. Lo ha deciso la Corte di Cassazione che ha accolto il ricorso presentato dai legali difensori Enzo Ioppoli e Angela La Gamma. Il pg aveva chiesto il rigetto del ricorso e la conferma della custodia cautelare. Il Riesame di Catanzaro aveva riqualificato l’accusa di voto di scambio politico mafioso in corruzione elettorale escludendo l’aggravante mafiosa dai reati di rivelazione, utilizzazione del segreto di ufficio e corruzione in concorso, ma aveva comunque confermato la custodia ai domiciliari.

Leggi l'articolo completo  sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro del 15 settembre

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook