Sabato, 27 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Catanzarese e Vibonese flagellati dal maltempo, tantissimi gli interventi

Catanzarese e Vibonese flagellati dal maltempo, tantissimi gli interventi

Dalla serata di ieri, due squadre dei vigili con 10 volontari stanno effettuando continui monitoraggi del territorio nel comune di Mongiana e nei comuni limitrofi con particolare attenzione ai fiumi e alle aree soggette a rischio idrogeologico. Numerosi interventi nella giornata di oggi si sono resi necessari sulla Strada Statale 182 nella zona di Sant'Angelo di Gerocarne dove a causa di diversi piante cadute e smottamenti sono rimasti bloccati vari mezzi pesanti, sul posto per dare risoluzione alla criticità sono state inviate 2 Squadre della Protezione Civile di Mongiana oltre al personale ANAS per la messa in sicurezza della sede stradale su richiesta della Sala Operativa dei Vigili del Fuoco.

Vari interventi per rimuovere alberi caduti e massi si sono resi necessari anche sulla strada verso Monte Pecoraro e sulla strada che conduce a Fabrizia oltre ad alcuni interventi nei comuni di Soriano, Spadola, Pizzoni e Serra San Bruno. Gli interventi sono coordinati dalla Sala Operativa dei Vigili del Fuoco del Comando di Vibo Valentia nella massima collaborazione. Il personale del gruppo presidia anche il Centro Operativo Comunale insieme al sindaco di Mongiana, attivato subito l'emissione da parte dell'ARPACAL del Messaggio di Allertamento Unificato come previsto dalla direttiva del Sistema di Allertamento Regionale. Il COC è in costante contatto con il Dipartimento di Protezione Civile Regionale e la Prefettura di Vibo Valentia.

Interventi nel Catanzarese

Sono decine gli interventi dei Vigili del fuoco portati a termine, sin dalla serata di ieri, nel territorio della provincia di Catanzaro a causa dell’ondata di maltempo che sta imperversando sulla Calabria. Gli interventi hanno riguardato alberi divelti, verifiche di infiltrazioni d’acqua e piccoli smottamenti che, secondo quanto reso noto, non hanno creato grosse criticità e sono state risolte dalle forze ordinarie di soccorso. Questa mattina il comandante provinciale ha inviato una squadra di unità Speleo Alpino Fluviale della sede centrale ad effettuare dei sopralluoghi negli alvei dei corsi d’acqua presenti sulla zona ionica della provincia per verificare lo stato dei luoghi ed assicurarsi che non ci fossero eventuali impedimenti al normale deflusso delle acque.
Nel pomeriggio un piccolo smottamento ha interessato il costone in prossimità del cavalcavia di località Siano, nel comune di Catanzaro, dove l’intervento dei vigili del fuoco insieme al personale Anas ed alla Polizia Locale è valso alla messa in sicurezza del sito. Sempre nel pomeriggio, la squadra Speleo Alpino Fluviale è stata inviata nei comuni di Badolato ed Isca Marina a causa di un forte, ma breve temporale che ha creato qualche disagio ma nessuna criticità particolare. I Vigili del fuoco hanno verificato sottopassi e zone a rischio allagamento per accertarsi che non vi fossero veicoli o persone in difficoltà.

 

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook