Lunedì, 15 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Catanzaro, in piazza agricoltori e allevatori contro l'aumento dei costi di produzione

Catanzaro, in piazza agricoltori e allevatori contro l'aumento dei costi di produzione

di

Il rincaro dei costi per l’energia e quello delle materie prime a cui non è possibile, per le condizioni di mercato attuali, far seguire un aumento dei prezzi di vendita: questi i motivi per cui gli agricoltori calabresi iscritti a Coldiretti sono scesi in piazza, a Catanzaro, nella mattinata odierna.

A pesare, soprattutto sulla filiera lattiero-casearia, è la forzatura a vendere sottocosto: “Nonostante Ismea abbia stabilito in 46 centesimi di euro il prezzo minimo, gli allevatori sono costretti a vendere a 41. È una situazione insostenibile in cui sono favorite le speculazioni”, ha detto Fabio Borrello, presidente di Coldiretti Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook