Domenica, 29 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Muore a 52 anni a causa di un malore l'agente Plastino. Il cordoglio della Questura di Catanzaro

Muore a 52 anni a causa di un malore l'agente Plastino. Il cordoglio della Questura di Catanzaro

Questura di Catanzaro in lutto. Muore a causa di un improvviso malore un agente di 52 anni in servizio alla Squadra Mobile, alla quale è approdato dopo aver operato nella Digos. Si tratta di Fabio Plastino, il quale sarebbe deceduto una volta arrivato in ospedale dove era stato d’urgenza trasportato dopo aver avvertito un malore. Le esequie del poliziotto si terranno nella città capoluogo di regione domani pomeriggio.

"Nel giorno in cui diamo l’ultimo saluto a Fabio Plastino, desidero esprimere i sensi del mio cordoglio personale e di quello dell’amministrazione comunale ai suoi familiari e ai suoi colleghi della questura di Catanzaro". Lo scrive in una nota Marinella Giordano, assessore alla Sicurezza del Comune di Catanzaro. "La sua prematura scomparsa ci priva di un poliziotto esperto, competente e valido, le cui qualità ho avuto modo di apprezzare negli anni di lavoro comune alla Digos. Ma con lui se ne va anche una persona di grande spessore umano, capace di suscitare con immediatezza sentimenti di sincera simpatia e vero affetto". Mancherà a tutti - conclude l'assessore . Ai suoi familiari principalmente, cui rivolgo idealmente il mio abbraccio sincero e ai colleghi, che perdono un bravo compagno di viaggio ma che sapranno certamente conservarne l’esempio e la memoria".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook