Mercoledì, 17 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Sfruttata e picchiata a Soverato. La denuncia: "Il rispetto della persona oltre ogni cifra" VIDEO | FOTO

Sfruttata e picchiata a Soverato. La denuncia: "Il rispetto della persona oltre ogni cifra" VIDEO | FOTO

24 anni, il volto provato dopo l'episodio di violenza inaudita che l'ha vista, suo malgrado, protagonista stamattina. Alla richiesta di essere pagata per il lavoro svolto, Beauty, ragazza nigeriana, non solo si è vista corrispondere la paga pattuita, ma è stata aggredita dal gestore di un lido balneare di Soverato dove lavorava. Un episodio gravissimo che ha portato la giovane a sporgere denuncia alla locale compagnia dei carabinieri. Assistita dall'avvocato Filomena Pedullà, la lavoratrice è anche mamma di una bambina.

"Purtroppo - ha sottolineato la Pedullà - è andata come non doveva andare. Episodi del genere non dovrebbero succedere e il buon senso e, soprattutto, il rispetto della persona dovrebbe andare al di là dei soldi e di ogni altra cosa. Al di là del caso pratico della cifra, di quello che doveva essere, non doveva succedere un episodio di violenza. Il resto lo si vedrà nelle sedi competenti. Indipendentemente dalla cifra, è la persona che va rispettata. Non c'è cifra che possa essere messa alla pari del rispetto della persona".

Foto e video di Salvatore Monteverde 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook