Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Una nuova rete idrica a Catanzaro? "Ci vorranno anni". Fiorita indica la strada per “l’indipendenza”

Una nuova rete idrica a Catanzaro? "Ci vorranno anni". Fiorita indica la strada per “l’indipendenza”

di

Ci vorranno anni per riammodernare la rete idrica e per rendere il capoluogo autonomo dal punto di vista di un servizio che nel corso degli anni ha mostrato tutti i suoi limiti. Complice una condotta vetusta e realizzata oltre mezzo secolo fa in zone impervie che attraversano la Presila per arrivare sui Tre colli e sulla costa, la carenza idrica è purtroppo una costante in diversi quartieri cittadini, soprattutto in caso di rotture improvvise. Come quella capitata proprio mercoledì sera, all’altezza di Magisano, che ha costretto Sorical a ridurre la portata al fine di poter intervenire attraverso un consistente intervento durato ore e che ha poi permesso il ripristino del servizio. ma, ovviamente, c’è voluto del tempo prima che pressione e flusso tornassero ai livelli normali, con il risultato che ancora venerdì mattina diversi quartieri erano alle prese con i rubinetti a secco. Disagi nelle case, nelle scuole e anche in alcune attività commerciali hanno così nuovamente portato all’attenzione collettiva la situazione generale del servizio idrico a Catanzaro.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Catanzaro

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook