Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Tragedia familiare a Catanzaro, i tre fratelli sono morti per asfissia: sul corpo ustioni superficiali

Tragedia familiare a Catanzaro, i tre fratelli sono morti per asfissia: sul corpo ustioni superficiali

Sono morti per asfissia i tre fratelli Corasoniti, Saverio (22), Aldo Pio (14) e Mattia (12) che hanno perso la vita nel tragico incendio della loro abitazione nel quartiere Pistoia di Catanzaro nella notte tra venerdì e sabato scorsi: è emerso dall’autopsia su corpo delle tre vittime effettuata oggi al Policlinico universitario Mater Domini dal medico legale Giulio Di Mizio, nominato dalla Procura di Catanzaro. Secondo quanto si è appreso, i corpi dei tre fratelli Corasoniti presentavano solo qualche ustione superficiale, pertanto la causa della loro morte è da ricondurre all’inalazione di monossido di carbonio. Per avere un quadro più esaustivo comunque si attendono anche i prossimi esami istologici e tossicologici, il cui esito confluirà nella consulenza tecnica finale che il medico legale depositerà entro 60 giorni.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook