Venerdì, 15 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

"Armonie d’Arte", a Catanzaro applausi per la performance "Una sera con Don Giovanni"

di

Armonie d’Arte Festival, la prestigiosa rassegna vincitrice del bando regionale per i finanziamenti europei destinati ai grandi eventi storicizzati, continua a “sfornare” iniziative accattivanti.

Dopo la chiusura del cartellone principale con la Royal Philharmonic Orchestra diretta da Joshua Wailerstein, il direttore artistico Chiara Giordano continua ad animare la scena culturale per valorizzare artisti giovani e meno giovani del territorio calabrese.

Applauditissimo ieri nella corte all’aperto del Museo Marca di Catanzaro il divertissement “Una sera con Don Giovanni”, performance di danza, lirica e parola che, in forma originale e attualizzata nei riferimenti e nei toni, ha rappresentato sul filo di una scenografia essenziale ed elegante - tutta giocata sul nero del peccato e della punizione incombente - una “sintesi” innovativa e brillante del mito del leggendario seduttore, sull’onda delle musiche di Mozart, Strauss e dei testi di Moliere, Da Ponte, Byron, Pushkin, con Alberto Micelotta, Emy Bianchi e Anna Macrì voci recitanti, Filippo Stabile ed Elena Mandolito danzatori, Antonio Fratto baritono e Mariarosa Sansone soprano.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook