Mercoledì, 18 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura N.A.I.P, un 4° posto che sa di vittoria: "Grazie a tutti, è stato un grande piacere"

N.A.I.P, un 4° posto che sa di vittoria: "Grazie a tutti, è stato un grande piacere"

di

Un quarto posto che profuma comunque di vittoria, quello conquistato dal lametino Michelangelo Mercuri, in arte N.A.I.P., nel corso della finalissima della quattordicesima edizione di X-Factor.

Durante il percorso nel talent show targato Sky, guidato da uno strabiliante Mika, il trentenne ha dimostrato una completezza che va ben oltre la semplice interpretazione di un brano musicale: cantante, scrittore, musicista e addirittura showman, “Nessun artista in particolare” ha saputo fare la differenza, regalando performance che hanno catturato l’attenzione del pubblico, appassionatosi a questo poliedrico e carismatico artista che ha dimostrato di essere un cosiddetto “animale da palcoscenico”. A prescindere dai suoi inediti, in ogni brano assegnatogli Michelangelo ha saputo calarsi completamente, dandogli quel tocco in più, regalandogli un po’ del suo carattere, del suo estro e del suo essere fortemente innovativo ed eclettico in tutto ciò che fa.

L’esibizione insieme a Mika sulle note di “Lollipop” durante la prima manche della finale di X-Factor è stata l’ennesima conferma: al grande successo musicale del cantautore libanese i due artisti hanno infuso vita con una complicità e un’esuberanza capaci di rendere praticamente perfetta una performance che definire semplicemente “duetto” significherebbe sminuirla. Una riuscita pazzesca con cui N.A.I.P. ha salutato il pubblico del talent di Sky, ma con la quale con ogni probabilità si aprirà una carriera ricca di soddisfazioni e di riconoscimenti per il cantautore lametino, che è stato definito dal conduttore Alessandro Cattelan «il più matto che abbiamo mai avuto nella nostra storia». A trionfare in questa edizione è stata la diciassettenne Casadilego, seguita dai Little Pieces of Marmelade e, al terzo posto, da Blind.

«Grazie a tutti, è stato un grande piacere - ha commentato Michelangelo in diretta e poi sul proprio profilo Instagram – spero di aver dato un buono spettacolo». Una speranza che i fan in continua crescita sui suoi canali social (quasi un milione su Instagram e circa 24 mila su Facebook) non fanno che confermare.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook