Lunedì, 25 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Foto Cultura Vibo, inaugurato il presepe in piazza Martiri d'Ungheria

Vibo, inaugurato il presepe in piazza Martiri d'Ungheria

Il sindaco Maria Limardo ha dato il via alle festività, in piazza Martiri d'Ungheria, con l'inaugurazione e la benedizione del presepe allestito da Saverio Ferrise. La benedizione è stata impartita da mons. Giuseppe Fiorillo. All’inaugurazione era presente una rappresentanza del Conservatorio "Torrefranca" di Vibo Valentia, a cui «rivolgiamo - spiega il sindaco - i ringraziamenti dell’amministrazione comunale, che ha intonato alcuni canti natalizi. Purtroppo, le restrizioni imposte dalle norme di contenimento al Covid-19 non hanno consentito la partecipazione dello scorso anno, allorquando la presenza di tanti scolari che intonavano le canzoni di Natale davanti al presepe allestito nell'atrio comunale ci ha regalato gioia e tanta serenità». Il presepe, però, secondo il primo cittadino, «avrà ancora più valore in questo scorcio del 2020 perché affidiamo al Signore che sta per nascere le nostre speranze di una rinascita comune». In tal senso, per essere vicini ai bambini meno abbienti, dall'Amministrazione comunale fanno sapere che verranno donati loro dei giocattoli acquistati con i ricavi della vendita del libro edito dal Comune “Io vedo, sento, dico…e scrivo” e redatto dagli alunni delle scuole della città che avevano aderito all'iniziativa dell'assessorato alla cultura. «Con i primi libri venduti - spiegano - si è riusciti ad acquistare dei giocattoli che verranno distribuiti in collaborazione con l’associazione Agrodolce e le assistenti sociali che hanno individuato le famiglie in stato di disagio socio-economico dal database Comunale, affinché con i loro figli piccoli possano recarsi al Comune, giorno 22 dicembre dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle ore 15.00 alle 17.00 per ritirare i doni a loro destinati».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook