Lunedì, 26 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Lamezia Terme, gli studenti piantano una mimosa contro i femminicidi - Foto

Lamezia Terme, gli studenti piantano una mimosa contro i femminicidi - Foto

Un gesto simbolico, un messaggio da trasmettere da una generazione all’altra contro ogni forma di discriminazione e violenza di genere, per un pieno riconoscimento di opportunità e diritti.

E’ questo il significato dell’iniziativa, organizzata questa mattina dal Rotaract Club di Lamezia Terme guidato da Antonio De Ponto che, nella giornata internazionale dedicata alle donne, ha promosso presso il parco “Francesco Sirianni” del Polo Tecnologico di Lamezia Terme l’iniziativa “Piantiamola”, campagna lanciata in tutta Italia dall’associazione Donne in Campo – Cia per sensibilizzare i cittadini sui temi delle pari opportunità delle donne nel mondo del lavoro, contro pregiudizi e discriminazioni ancora esistenti.

Alcuni rappresentanti degli studenti dell’istituto superiore lametino hanno piantato, nel parco interno al plesso di Via Salvatore Miceli, due piante di mimosa. Agli studenti spetterà il compito di prendersene cura durante l’anno, per poi lasciare il testimone l’8 marzo del prossimo anno agli studenti che frequenteranno il quarto superiore.

Coltivare la mimosa, prendersene cura ogni giorno come monito a tenere sempre alta l’attenzione su emergenze purtroppo ancora all’ordine del giorno: dai femminicidi, alle violenze domestiche, ai casi concreti di discriminazione nel mondo del lavoro e delle professioni.

La vicepresidente di “Donne in Campo – Cia” Calabria, Emanuela Milone, si è soffermata proprio sulle condizioni di accesso delle donne nel mondo del lavoro “in particolare nel mondo agricolo, dove ancora oggi alcune professioni sono in netta maggioranza “riservata” agli uomini. I dati di fatto ci dicono che le donne, in particolare nell’agricoltura, hanno portato elementi di innovazione, di multifunzionalità".

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook