Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Dasà, i bambini a caccia dell'uovo di Pasqua e di una vita normale

Dasà, i bambini a caccia dell'uovo di Pasqua e di una vita normale

di

Mai come oggi tornare alla vita, quella normale, è di grande attualità. Anche per questa ragione a Dasà una particolare iniziativa è stata organizzata dal movimento “Aquila Rossa”, in collaborazione con Saverio di Renzo, l’amministrazione comunale, la parrocchia e la scuola dell’infanzia, le cui maestre hanno di fatto gestito il progetto: “Dasà riparte dai bambini - Caccia all'uovo di Pasqua”. Un’iniziativa che anche se sembra fuori tempo, nelle intenzioni degli organizzatori non lo è, in quanto il periodo dura fino alla Pentecoste. La particolarità dell’iniziativa, in cui il tesoro della caccia è sostituito dall’uovo di Pasqua, sta nel significato profondo dell’evento, che, attraverso l’impiego dell’uovo, simbolo di nascita e resurrezione, vuole rappresentare l’andare a riprendersi la vita vera, quella che ormai da oltre un anno, causa pandemia, manca. E idealmente questa vita rappresentata dall’uovo, sono andati a cercarla i bambini della scuola dell’infanzia, la speranza, la felicità e la vita nuova di ogni comunità. Un coinvolgimento, quello dei piccoli dasaesi, realizzato nel massimo rispetto delle regole anti contagio e fortemente voluto dagli ideatori, anche per esorcizzare la zona rossa, cui ha dovuto sottostare il piccolo centro nelle settimane scorse e che ha coinvolto alcuni bambini della scuola dell'infanzia, risultati positivi. Un "fronte comune" tra le forze sane e attive della collettività per far ripartire - attraverso questa idea, primo evento dopo la zona rossa - la comunità e far sperare che prima o poi tutto tornerà normale. Ancora una volta, dunque, “Aquila Rossa” si rende protagonista, e rende tale la comunità, di una bella e significativa iniziativa, per la quale l’organizzazione ha voluto ringraziare la preside, Concettina Perri, e a tutte le insegnanti dell’asilo per la disponibilità e l’impegno dimostrati.

© Riproduzione riservata

TAG:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook