Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Capistrano, celebrazioni all'aperto per la festa della Madonna della Montagna

Capistrano, celebrazioni all'aperto per la festa della Madonna della Montagna

di

I festeggiamenti in onore della Madonna della Montagna, ricadenti dal 1759 nella seconda domenica di agosto, per il secondo anno consecutivo, a causa delle limitazioni imposte dal Covid-19, continuano, a cura del parroco Padre Antonio Calafati, a svolgersi solo con funzioni liturgiche (novena, preghiere e celebrazione di Sante Messe), all’interno della Chiesa Madre, al cui altare maggiore è posizionata la policroma e maestosa statua della Vergine della Montagna.

Alla celebrazione solenne delle Sante Messe conclusive, quelle cioè delle sere di sabato 7 e domenica 8 agosto, parteciperanno centinaia di fedeli (residenti, emigrati e pellegrini) tanto da essere celebrate all’aperto per fare partecipare la moltitudine di fedeli in sicurezza, ossia con mascherine e seduti sulle sedie già posizionate e distanziate da volontari/collaboratori mentre il parroco, come già avvenuto l’anno scorso, celebrerà da un altare mobile posizionato sul sagrato della Chiesa, sul cui lato destro, sarà preventivamente posizionata la regale sacra statua policroma della Madonna con in braccio il suo Bambinello, miracolosamente ritrovato dai Carabinieri, nel 2006, in Sicilia, dopo che era stato trafugato dalla chiesa.

La celebrazione delle due messe all’aperto e l’accostamento dei fedeli alla comunione, saranno i momenti clou della festa, anche se quello più commovente, come già avvenuto l’anno scorso, sarà allorquando la statua della Madonna della Montagna, sera di domenica, accompagnata dall’applauso e dal canto corale del locale Inno a Lei dedicato da tutti i fedeli e dal coro parrocchiale, verrà riportata in Chiesa per essere riposizionata all’altare maggiore, dove i fedeli scorreranno (distanziati e con mascherina) per salutarla e, nel segreto del loro cuore, implorarla per una particolare grazia, per un particolare miracolo tanto atteso in famiglia.

Nonostante per la Chiesa siano ancora vietate le precessioni e festeggiamenti civili, nelle serate di sabato 7 e domenica 8 agosto vi saranno due spettacoli musicali offerti dal Comune che saranno tenuti in Piazza del Popolo in luogo della tradizionale Piazza Renoir (antistante la Chiesa Madre) impegnata per la celebrazione delle S. Messe.

Comunque, sono varie le manifestazioni e gli spettacoli programmati dal Comune in collaborazione con le associazioni musico-culturali S. Francesco e folkloristico -culturale Amici Capistranesi, con svolgimento di 4 manifestazioni nel cortile della scuola materna, 5 in Piazza del Popolo e 6 in Piazza Renoir.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook