Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Percorso artistico a Dasà realizzato con materiali di riciclo

Percorso artistico a Dasà realizzato con materiali di riciclo

di

Una nuova particolare iniziativa, da oggi fino a fine mese, è stata messa in opera a Dasà, nel vibonese, dal Movimento “Aquila Rossa”, i cui componenti hanno trasformato il centro storico (le viuzze e i vicoletti attorno al municipio) in un percorso artistico “penzolante” carico di fascino colori e, soprattutto, importanti messaggi sociali.

Tra questi, ad esempio, troviamo il cosiddetto “imbuto cosmico”, fatto con le bottiglie di plastica, a richiamo dell’imbuto di Norimberga, che nel mondo scolastico simboleggia il tema della conoscenza. In tal caso si tratta di un imbuto capovolto, che vuole indicare che la corretta conoscenza/formazione deve passare da pochi (il lato stretto dell’utensile) a tutti (quello largo), come invito a cercare e divulgare la verità in un mondo ormai pieno di fake news.
Come secondo tema è stato scelto l’“Sms green”, cioè delle piantine piantumate in barattoli di plastica (colorati di verde e rosso, i colori sociali di Dasà) che vogliono lanciare un “Messaggio” sensibilizzante sul tema della natura, dell’ambiente e del verde pubblico e al contempo adornare le vie d’installazione.
In una tale iniziativa non poteva mancare il tema dell’amore universale, simboleggiato dai classici ombrelli arcobaleno appesi. Infine il visitatore “curioso” troverà davanti altre decorazioni multicolore (che richiamano l’estate in corso) in plastica riciclata (per stimolare tale virtuosa pratica) contenenti dei fiori (trasfigurazione della rinascita dal periodo pandemico), il tutto illuminato con particolari giochi di luce alimentati da pannelli solari in vicoli dove la luce non c’è (con il messaggio rivolto all’utilizzo delle energie rinnovabili).

L’intento dell’attivo movimento, oltre a rivitalizzare il centro storico e promuovere il territorio, è quello di stimolare cittadini, turisti ed emigranti a rivivere i posti più rappresentativi del paese, passeggiando tra “Messaggi” di estrema attualità in uno dei luoghi più freschi e briosi di Dasà, la “Timpa”, zona simbolo delle camminate estive di ogni dasaese che si rispetti. E che vuole sfuggire dalla canicola, ovviamente.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook