Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Crotone, il cortile interno della Provincia da oggi si chiamerà “Patio della legalità” FOTO

Crotone, il cortile interno della Provincia da oggi si chiamerà “Patio della legalità” FOTO

di

Il cortile interno del Palazzo della Provincia di Crotone da oggi si chiamerà “Patio della legalità”. Sarà “un luogo da condividere e vivere insieme ai giovani del territorio, uno spazio per lavorare, creare e crescere insieme coltivando i valori della giustizia, della legalità e del rispetto delle regole”. L’intitolazione è avvenuta questa mattina in occasione del 30esimo anniversario della strage di via D’Amelio a Palermo dove, il 19 luglio del 1992, persero la vita il giudice Paolo Borsellino e gli uomini e le donne della sua scorta. Durante la cerimonia, organizzata dall’amministrazione provinciale guidata dal presidente Sergio Ferrari in collaborazione con Libera Contro le Mafie e con i ragazzi della Consulta provinciale degli studenti, è stata scoperta una targa nel cortile dell’immobile di via Mario Nicoletta in memoria del magistrato e degli agenti di Polizia Agostino Catalano, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi, Claudio Traina e Vincenzo Fabio Li Muli. Oltre a Ferrari e ai sindaci del territorio con fascia tricolore sul petto, all’iniziativa hanno preso parte prefetta Maria Carolina Ippolito, il procuratore Giuseppe Capoccia, il presidente della sezione penale del Tribunale Massimo Forciniti, il questore Marco Giambra, il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Gabriele Mambor, il comandante provinciale della Guardia di Finanza, il colonnello Luigi Smurra, il comandante della Guardia Costiera Vittorio Aloi, e diverse autorità civili e religiose, e i rappresentanti del mondo sindacale e associativo.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook