Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Pizzo, l'Avis prosegue l'attività di sensibilizzazione e di raccolta sangue sul territorio

Pizzo, l'Avis prosegue l'attività di sensibilizzazione e di raccolta sangue sul territorio

L'Avis comunale di Pizzo prosegue nell'attività di sensibilizzazione e di raccolta del sangue sul territorio, dopo il successo della donazione presso la Capitaneria di Porto di Vibo Marina avvenuta su sollecitazione dei suoi donatori dipendenti della Capitaneria e con il contributo del Comandante, e la consegna di una targa al dott. Reppucci, ex commissario straordinario del Comune di Pizzo, in segno di riconoscenza per la condivisione dei valori di solidarietà e altruismo, in occasione del 14 giugno “Giornata mondiale del donatore”.

Sabato 30 Luglio 2022 l'Avis Comunale di Pizzo ha organizzato una raccolta di sangue a Maierato, numerosa la partecipazione dei Maieratani, coinvolti nella nobile iniziativa anche dal Sindaco, Avv. Giuseppe Rizzello, tra i primi accorsi a donare, e dai medici di base del territorio,  Dr. G. Pietropaolo, Dr.ssa G. Bene, nonché dal Dr. F. Maruccio, che hanno sensibilizzato i propri pazienti, testimoniando con il proprio esempio lo spirito e i valori di solidarietà e di partecipazione attiva alla vita sociale e civica. La Presidente dell'Avis comunale di Pizzo Carmen Muzzì e gli instancabili volontari del suo Direttivo, in particolare il Vice Presidente Vicario Francesco Bisogni, sono grati della lodevole adesione all'iniziativa, in particolare dei giovani, i quali hanno risposto concretamente alla campagna di sensibilizzazione donando per la prima volta! Nonchè all'equipe sanitaria, nell'occasione composta dalla dott.ssa Giuseppina Scordamaglia, medico Avis, dalla Dr. Rossana Rizzo, infermiera Avis, e dal corriere C. De Renzo che non hanno lesinato la loro collaborazione, aldilà del loro specifico impegno professionale per la riuscita dell'evento. La Presidente sottolinea l'importanza di questo significativo dato, l'adesione di numerose prime donazioni di giovani, oltre il novanta percento, che, con entusiasmo e consapevolezza, hanno teso il braccio verso chi ha bisogno! Questo dato è importante perché essi continueranno a donare tutta la vita anche in sedi diverse da Pizzo. Incessante l'impegno dell'Avis comunale di Pizzo nel cercare di garantire un’adeguata disponibilità di sangue ed emocomponenti a tutti i pazienti che ne hanno necessità, soprattutto viste le carenze registrate nei mesi estivi, operando attivamente e fattivamente sul territorio. Nella stessa giornata la Presidente dell'Avis comunale di Pizzo ha salutato la Consulta Regionale Giovani Avis Calabria, impegnata a Pizzo nella campagna di sensibilizzazione al dono del sangue.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook