Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Catanzaro, all’istituto “De Nobili” si ricomincia: e’ l’anno della ripartenza e dei sorrisi

Catanzaro, all’istituto “De Nobili” si ricomincia: e’ l’anno della ripartenza e dei sorrisi

Prima campanella questa mattina (14 settembre 2022) per gli studenti dell’I.I.S. “ De Nobili” di Catanzaro guidato dal Dirigente Angelo Gagliardi. Un saluto particolarmente caloroso e sentito è stato rivolto ai 180 alunni delle classi prime di questo nuovo anno scolastico. Un avvio d’anno diverso perché l’intenzione del governo – come scritto nel vademecum trasmesso ai dirigenti scolastici – è quello di garantire la frequenza in presenza e prevedere il minimo impatto delle misure di contenimento sulle attività scolastiche.

E questo ha consentito di regalare sorrisi e sguardi ai nuovi iscritti che sono stati accolti nella palestra dell’istituto, accompagnati dai loro docenti, attenti e premurosi a “ prenderli per mano “ e avviarli verso questo percorso chiamato liceo. Ogni anno l’accoglienza per l’Istituto “De Nobili” è uno dei momenti più delicati e più importanti par l’intera comunità scolastica. Per questo motivo aver cura dell’accoglienza dei nuovi iscritti diventa per Gagliardi e il team docente una priorità fondamentale. “ Nel porgervi il benvenuto – ha detto Gagliardi- , il mio invito a voi, ragazze e ragazzi , è quello di partecipare attivamente alla vita scolastica e alle iniziative che vi proporremo. Abbiate sempre un atteggiamento costruttivo verso tutto e tutti, avendo fiducia in voi stessi e nei vostri docenti.”

Un vero e proprio “ Progetto Accoglienza” è stato stilato nei giorni scorsi per non lasciare nulla al caso: tante le attività pianificate per favorire la conoscenza e l’instaurarsi di un dialogo educativo sereno e costruttivo nel nuovo percorso di studi. Le attività si svolgeranno dal 14 al 17 settembre secondo un calendario nutrito e dettagliato. Questa mattina, dopo i saluti istituzionali del Dirigente, nella palestra i nuovi iscritti hanno dialogato con alunni ed ex alunni dell’Istituto , protagonisti di buone pratiche di integrazione e percorsi di eccellenza. A seguire una performance musicale e dei giochi relazionali . Al termine delle attività ogni alunno ha ricevuto una pergamena simbolo di benvenuto nella nuova comunità scolastica . Al rientro in aula gli alunni hanno seguito una lezione partecipata sul significato simbolico della mano. Nei giorni seguenti, avranno modo di conoscere la storia del loro Istituto, il più antico del territorio cittadino, e di Giovanna De Nobili, stimata poetessa dell’800 ed esempio di modernità e amore per la cultura. Seguiranno incontri informativi su Cyberbullismo e sulla piattaforma Google Workspace, oltre che un incontro DSA e BES e attività peer to peer con alunni delle quinte classi che illustreranno il Regolamento d’Istituto lasciando spazio alle domande e al confronto. Si riparte, dunque, questa volta ancora più desiderosi di trasmettere e ricevere: trasmettere sapere e conoscenza e ricevere sguardi , racconti di vita e orizzonti di crescita.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook