Lunedì, 05 Dicembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Grande successo per il raduno Ruote nella Storia Soriano Calabro-Serra San Bruno

Grande successo per il raduno Ruote nella Storia Soriano Calabro-Serra San Bruno

L'Automobile Club di Vibo Valentia, con la collaborazione di diversi soggetti pubblici e privati, ha organizzato per la Provincia di Vibo Valentia l'evento Ruote Nella Storia iscrivendo nel calendario Aci Storico 2022 l'itinerario Soriano-Serra San Bruno. Il format creato dal'Automobile Club d’Italia e da ACI Storico è dedicato agli innumerevoli possessori di auto storiche, che desiderano utilizzare il proprio gioiello a quattro ruote in un contesto turistico e culturale di eccellenza. Le manifestazioni hanno visto programmi ricchi di attività, a partire dai raduni dei partecipanti, visite guidate alle eccellenze turistiche del territorio e pranzi conviviali. L'impegno comune dei predetti Promotori e dell'Automobile Club provinciale è volto allo sviluppo di itinerari, alla promozione del territorio e delle sue tipicità culturali ed enogastronomiche ed alla sensibilizzazione, informazione e formazione delle comunità locali in materia di mobilità, sicurezza stradale e maggiore presa di coscienza delle proprie potenzialità di sviluppo turistico.
L'evento, si è svolto domenica 2 ottobre 2022 ed ha visto la partecipazione di numerosi possessori di auto storiche provenienti dai diversi paesi della Regione. Le auto si sono radunate per l'accredito ed una colazione di benvenuto allo svincolo dell'A2 Soriano Serra San Bruno presso il concessionario Auto Tassone Dopo la consegna di una borsa omaggio contenente un campione di prodotti tipici locali che costituiscono le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio, offerti gentilmente dalle aziende Callipo, Caffo, Monardo e Serfunghi, la colorata carovana si è spostata su Soriano Calabro sostando sul corso principale per consentire ai partecipanti di effettuare una visita guidata al polo Museale di Soriano Calabro.
I partecipanti sotto la qualificata ed esperta guida della dott.ssa Mariangela Preta hanno potuto immergersi e scoprire le bellezze artistiche ed architettoniche e l'enorme patrimonio storico contenuto nel polo museale di Soriano; tant'è che unanime è stata la meraviglia dei partecipanti per il fatto di non aver fino adesso conosciuto e visitato di tali bellezze.
Successivamente i partecipanti con il giusto lento ritmo, che solo un'auto storica può dare, hanno potuto ammirare le bellezze naturalistiche dei tornanti che portano a Serra San Bruno e, dopo un pranzo ed un momento conviviale con la consegna di premi ed attestati ai partecipanti, hanno proseguito la sfilata con sosta e visita al centro storico della città, alle sue belle e numerose chiese, alla Certosa ed a Santa Maria del Bosco assaggiando i dolci e gli altri prodotti tipici.
Infine una particolarità, la carovana nel suo percorso è stata accompagnata da due giovani motociclisti argentini Tyto e Belen Aime Aspiroz che attualmente soggiornano a Soriano prima di proseguire per l'Africa e che sette anni addietro hanno iniziato il loro giro in moto del mondo partendo dall'Argentina fino all'Alaska Europa, Asia viaggiando come gli antichi viaggiatori, con pochi e necessari mezzi e soprattutto fermandosi a conoscere la gente dei paesi attraversati.
Il Presidente Farfaglia nel ringraziare quanti hanno collaborato all'ottima riuscita della manifestazione, invita tutti al prossimo raduno di Ruote nella Storia evidenziando come il turismo automobilistico possa contribuire notevolmente a far conoscere il territorio della nostra provincia creando e pubblicizzando nuovi itinerari culturali ed enogastronomici.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook