Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Paravati, centinaia di fedeli accorsi per il 13esimo anniversario della morte di Natuzza

Paravati, centinaia di fedeli accorsi per il 13esimo anniversario della morte di Natuzza

Un martedì di Ognissanti baciato dal sole accoglie centinaia di fedeli accorsi alla Villa della Gioia di Paravati per celebrare la solennità dell’1 novembre che coincide con il tredicesimo anniversario dalla morte di Natuzza. Gremita in ogni ordine di posto la Chiesa Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime. Monsignor Attilio Nostro, vescovo della diocesi Mileto-Nicotera-Tropea ha invitato i fedeli (tantissimi giovani e famiglie con bambini presenti) a vivere con in mente la parola di Dio liberandoci dall’ autoreferenzialità che contraddistingue la società odierna.

“Siamo qui - ha detto - a rendere gloria e onore ai Santi. La nostra presenza qui è il segno di una Chiesa che vuole dire la sua, di una Chiesa che tende ad offrire il proprio contributo perché questa società cambi, perché questa società non sia condizionata dalla ‘Ndrangheta, che è un cancro da cui ci dobbiamo liberare, o dalla massoneria, o da una mentalità retrograda che non ci consente di spiccare il volo. Siamo figli di Dio e non rinunciamo alla nostra vocazione alla santità per i compromessi che il mondo ci offre”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook