Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Capistrano, presentato il progetto “Kapistikon”: uno spazio culturale sul territorio

Capistrano, presentato il progetto “Kapistikon”: uno spazio culturale sul territorio

Con una conferenza stampa, tenutasi presso la sala consiliare del palazzo municipale, è stato presentato il progetto Kapistikon (antico nome di Capistrano) per discutere, amplificare e valorizzare la cultura e le potenzialità dei territori comunali della Regione, con capofila Capistrano, con un programma che il sindaco Marco Martino ha concordato con Radio Ondaverde e Clapper che già attuano e trasmettono uno spazio culturale con centinaia di visualizzazioni giornaliere.

Ad illustrare iniziativa e progetto si sono succeduti il sindaco Marco Martino, i conduttori del programma Vincenzo Neri e Sara Suriano e la fotoreporter Rosanna Polito. Sono anche intertenuti l’assessore alla cultura Francesco Sgotto ed il consigliere Antonio Pisani, che avranno una parte attiva nello svolgimento del programma.

“La diretta Radio Ondaverde e Clapper avrà luogo – ha detto il sindaco - ogni mercoledì dal palazzo municipale per un anno, salvo proroga, con la partecipazione di personalità ed esperti che parleranno della cultura e delle potenzialità esistenti in Capistrano e nei territori di quei comuni calabresi che prederanno parte, per farli conoscere, potenziare e amplificare nel mondo, e, quindi, anche ai nostri emigrati sparsi in ogni continente”.

Nel programma si parlerà di tutto, anche di costumi, mestieri, tradizioni, usi e costumi, agricoltura, artigianato, turismo, medicina, ecc.

“Il potenziale che esiste nei nostri territori – ha detto il sindaco Martino- verrà ricercato e stimolato per creare interesse concreto, per svegliare e creare ulteriori opportunità, anche lavorative oltre che turistiche. L’iniziativa- ha evidenziato Martino – è una sfida tesa a portare avanti ogni opportunità che possa dare crescita al territorio. Il nostro Palazzo municipale continuerà ad essere la casa di tutti i nostri cittadini e, da ora, lo sarà per tutti i cittadini degli altri Comuni”.

Per il conduttore del programma, Vincenzo Neri, Kapisticon nasce dalla volontà di dare voce a tutti i Calabresi per affrontare e porre soluzioni possibili ai problemi dei cittadini e alla crescita del territorio di quei Comuni che, di volta in volta, vi parteciperanno. “Si interloquirà con il mondo, raccontando e documentando fatti concreti e non mancherà – ha preannunciato Nesci- la partecipazione attiva di personaggi illustri e conoscitori delle realtà storico-culturali e turistiche esistenti in questa meravigliosa terra di Calabria”.

Il sindaco Martino ha, altresì, preannunciato che il programma Kapisticon prevede la partecipazione di personalità eccellenti che si cimenteranno in un vero e proprio laboratorio di idee che potrebbero avere un concreto seguito per diffondere il pensiero, la riflessione, il dibattimento al fine di rompere sempre più la distanza che separa dall’istituzione politica i cittadini, gli imprenditori, gli artigiani, gli artisti, i professionisti e chiunque altro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook