Domenica, 05 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Serrastretta, Pina e Giuseppe zia e nipote. Laurea a cavallo di due generazioni

Serrastretta, Pina e Giuseppe zia e nipote. Laurea a cavallo di due generazioni

Lo scorso lunedì 5 Dicembre è avvenuto un evento storico nell’area del lametino: la laurea in contemporanea di Pina Cerchiaro e Giuseppe Antonio Bagnato, rispettivamente zia e nipote inscritti all’Accademia di Belle Arti di Catanzaro nell’indirizzo di Pedagogia e Didattica dell’Arte.

La cerimonia si è conclusa con la proclamazione di un voto complessivo di 107 su 110 per la studentessa Pina Cerchiaro e di 110 e lode per lo studente Giuseppe Antonio Bagnato. Relatore unico dei due lavori  l’archeologo  prof. Francesco A. Cuteri

Pina e Giuseppe neo dottori  sono residenti nel comune di Serrastretta. A rendere ancora più speciale l’avvenimento è anche l’elaborato stesso; la tesi infatti, intitolata “I Solchi del Tempo”, indaga la presenza di alcuni luoghi interessanti sparsi sulle pendici del monte Condrò nell’area del Reventino, che ha come prodotto nelle diverse generazioni gemme di inestimabile bellezza e di superbo interesse storico artistico.

Pietre, sentieri, leggende, manufatti storici e sacri sono stati minuziosamente indagati. La tesi è la conclusione di un percorso durato oltre 3 anni e che ha visto i due protagonisti imbattersi in più di 100 interviste ai diversi abitanti della zona di Serrastretta, Pianopoli, Lamezia Terme e Feroleto Antico.

Una tesi sperimentale quindi, comprensiva di ben due volumi, che ha regalato una lieta visione di una Calabria purtroppo tante volte dimenticata. Per la laurea è stato realizzato inoltre un documentario con il volenteroso aiuto del fotografo e regista Enzo Cittadino. Il videoclip comprende l’intervista di alcuni esperti e abitanti del luogo: Angelo Aiello, Francesco Fazio, Giuseppe Molinaro, Lorenzo Talarico, Antonio Vescio, Francesco Volpe.

Il video non è stato ancora ufficialmente diffuso, ma è comparso sul web il trailer. Di seguito il link Youtube per visionarlo: https://www.youtube.com/watch?v=rUvEAT9MqZM&t=2s . A tal proposito si ringraziano, per il loro prezioso contributo, i sindaci e l’amministrazione dei 4 comuni interessati: Serrastretta, Pianopoli, Lamezia Terme e Feroleto Antico.

In conclusione potremmo ribattezzare questo evento come il riscatto della nostra terra, come la volontà di tramandare le proprie radici da genitore a figlio, dalla zia al nipote. Ora tocca ad ognuno di noi prenderci cura di questi monumenti, con la consapevolezza che aldilà di essi si cela il nostro passato e con esso il nostro futuro.

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook