Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Catanzaro, il fascino degli zampognari all'Istituto comprensivo Manzoni nord - est

Catanzaro, il fascino degli zampognari all'Istituto comprensivo Manzoni nord - est

Il 20 e il 21 dicembre i bambini dell’I.C. Manzoni nord - est di Catanzaro, presieduto dalla DS dott.ssa Giovanna Bruno hanno vissuto un momento magico assistendo, forse per la prima volta, al tradizionale arrivo degli zampognari.

I musicanti: Damiano Iannoccari con la zampogna costruita con pelle di capra e legno di erica, Umberto Santoro e Giuseppe Mezzatesta con la pipita (tradizionalmente definita “ciaramella”)  sono arrivati a sorpresa, vestiti con i loro abiti tipici da pastori. Per tutti è stata una esperienza particolare e unica nel suo genere: i bambini, entusiasti, hanno accolto con gioia le musiche natalizie eseguite, che hanno deliziato grandi e piccini.

Nei giorni precedenti le insegnanti avevano raccontato di come gli zampognari siano figure tradizionali del presepe descrivendo le caratteristiche di questo strumento così inconsueto che hanno, poi, avuto modo di vedere dal vivo. Il suono intenso e così particolare si è sparso nell’aria destando la meraviglia nei bambini, emozionandoli e coinvolgendoli nello spirito natalizio e nel senso del Santo Natale.

Dopo i cori e le canzoni intonate dai bambini è arrivato anche Babbo Natale, che ha distribuito un regalino ad ognuno dispensando sorrisi e allegria,  sigillando un’esperienza davvero particolare per tutti gli alunni che si sono dimostrati interessati e incuriositi dalle tradizioni di una ricorrenza in cui si festeggia la nascita di Gesù: un amico, che sulle note di un suono così magico,  porta “doni” speciali  di amore e fratellanza a tutti gli uomini.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook