Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Società

Home Foto Società Soveria Simeri, la magia del Natale negli spettacoli degli alunni dell'Istituto comprensivo

Soveria Simeri, la magia del Natale negli spettacoli degli alunni dell'Istituto comprensivo

di

La magia del Natale è nell’aria. A Soveria Simeri, si respira già da giorni. E ha definitivamente aperto le danze con la recita di piccoli elfi di Babbo Natale. Sono i simpatici “elfi” della scuola dell’Infanzia di Soveria Simeri, plesso dell’Istituto comprensivo statale “Cropani-Simeri Crichi” guidato dal dirigente Antonio Bulotta. L’emozionante spettacolo si è svolto mercoledì mattina, nell’atrio della scuola, alla presenza di un caloroso pubblico: amministratori locali, mamme e papà, nonni e nonne, grandi e piccini. I bimbi e le bimbe delle classi prima e seconda hanno facilmente conquistato il palcoscenico, facendo vibrare le corde del cuore di tutti i presenti. Emozionati e padroni della scena, sbarazzini quanto dolci, questi piccoli protagonisti con dirompente simpatia sono stati in grado di regalare ineffabili emozioni, intonando lo spirito del Natale. Presentati da tre bimbe della classe in uscita, gli alunni dell’Infanzia di Soveria hanno aperto la performance con la rappresentazione della Natività. A seguire, poesie, balli e canti hanno animato il clima di festa. Nella fase preparatoria sono stati guidati, seguiti e orientati dalle loro insegnati: Irene Bonanno, Angelina Pistoia, Debora Pitari, Angela Colosimo, Carmela Marino. «Il tema - hanno illustrato le maestre del plesso di Soveria Simeri- è stato quello degli Elfi. Un elfo birbantello (marionetta uguale al piccolo manufatto che abbiamo realizzato per ogni bambino) - hanno puntualizzato, di seguito- ci ha accompagnato per tutto l’Avvento (ripeteva le canzoncine e la poesia con i bimbi e li premiava con un bacio o un batti 5), rendendo ancora più magica l’attesa». Le maestre nel corso dell’evento hanno espresso gratitudine per quanti hanno contribuito a dare concretezza a questa attesissima manifestazione: dal dirigente scolastico al primo cittadino, agli amministratori presenti, al parroco don Davide Marino; e ancora, un particolare plauso è andato alla disponibilità e creatività delle mamme che hanno sostenuto fattivamente la confezione artigianale dei vestitini di elfo (gli accessori di elfo, utilizzando cartamodelli, infatti, sono stati realizzati da alcune mamme). Non è tutto. La magica atmosfera è stata ravvivata dall’arrivo di Babbo Natale e un sacco pieno di doni che l’amministrazione comunale guidata dal primo cittadino Mario Amedeo Mormile, nonché presidente della Provincia di Catanzaro, ha pensato di offrire ai piccoli. Applausi di soddisfazione sono stati rivolti a questi elfi sui generis che hanno reso davvero unica e più luminosa questa giornata.

Non sono gli unici momenti di allegria vissuti dagli scolari di Soveria Simeri. Oggi è toccato anche agli alunni e alle alunne della scuola primaria: diretti magistralmente dalle loro insegnati (Catia Fratto, Rosaria Caputo, Rosanna Raimondo, Maria Primo, Concetta Costantino, Assunta Colao, Annamaria Viapiana), hanno augurato le buone feste intonando motivi di Natale, canti (in italiano e in inglese) e poesie all’insegna dell’amore, sulla ricerca della pace e serenità. L’albero che loro sognano è “diverso”: lo vorrebbero «alto quanto l’universo», capace di raccogliere il «mondo in un grande girotondo. Un albero a colori, che dia pace a tutti i cuori, che cancelli odio e guerra, che porti Amore su tutta la Terra…». Semplicemente, un albero ricco di fantasia. E allora, proprio come hanno cantato tutti questi bimbi e queste bimbe, che possa davvero essere un Natale favoloso! Perché, Natale è festa. Happy holidays!

 

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook