Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Ciclismo, città in festa per la 20esima edizione della cronoscalata "Città di Dinami" - Foto

di

Il bel tempo ha contribuito al successo, questo pomeriggio, della cronoscalata “Città di Dinami”, appassionante competizione ciclistica di cui si è svolta la ventesima edizione. Ad organizzare la gara, valida come prova unica di campionato regionale, la Asd ciclistica dinamese, guidata da Francesco La Manna, con la partecipazione della Uisp Calabria, presieduta da Diego Quattrone.

Quaranta i partecipanti, provenienti dalla Calabria e anche dalla Sicilia, che si sono sfidati in un percorso di una decina di chilometri in salita e colmo di tornanti, dai ruderi di Soreto alla frazione Monsoreto, passando per Dinami. La competizione è stata vinta da Aldo Parrello, Categoria M3, che ha coperto il percorso in 27 minuti e 17 secondi, seguito a ruota ad un secondo da Francesco Falbo e da Raffaele Manica, con il tempo di 28:57. Tante altre, comunque sono state le premiazioni, realizzate tutte o quasi con cesti di prodotti tipici e dell’artigianato gerocarnese, nella partecipata cerimonia conclusiva, in tutti, a cominciare dal presidente dell’Uisp Quattrone fino al presidente Lamanna, passando per il sindaco della cittadina Gregorio Ciccone, hanno elogiato la manifestazione e l’organizzazione, ringraziando le forze dell’ordine, i volontari di prociv della Promoarena, sezione di Dinami, ed i cittadini, diligentissimi nel traffico veicolare.

Tante, si diceva, le premiazioni. A partire dagli atleti iscritti Uisp, che hanno ricevuto una targa da parte della sezione calabrese dell’associazione, e procedendo con le varie categorie. Per la categoria “Elite sport” sono saliti sul podio a partire dal gradino più alto: Giovanni Federico, Gabriele Quaranta e Francesco Antonio Curinga. Categoria “M1”: Francesco Falbo, Manica Raffaele e Giovanni Romeo. Categoria “M2”: Pasquale Ventrice, Dario Parrello e Domenico Capristo. Categoria “M3”: Aldo Parrello, Felice Paladino e Salvatore Arena. Categoria “M4”: Antonio Paone, Nicola Sapone e Gianluca De Morelli. Due i partecipanti in “M5”: Roberto Fortuna e Gennaro Cozzetto. Categoria “M6”: Aurelio Sisi, Gerolamo Corica e Nicola Redavid (premiato anche con una targa offerta dal sindaco per essere stato il vincitore della prima edizione del 1999). Due i partecipanti anche in “M7”: Francesco Cavallaro e Giovanni Furfaro. Categoria “M8”: Domenico Barone (proveniente da Tortora e detentore del record del partecipante più grande d’età, con i suoi 74 anni, oltre 50 dei quali in sella ad una bici), Rocco Migliorino e Filippo Saccà.

Premiate anche le categorie “Woman 1", Maria Montagna Ciurleo, e “Woman 2”, Buoncore Paola. Premio anche alle società partecipanti: prima, con 26 punti ed il miglior piazzamento, la “Rosarno Cycling”, seconda, sempre con 26, la “Cuiulibike”, e terza, 17 punti, la “Kratos Red”. Una targa è stata consegnata dagli organizzatori ai carabinieri di Dinami, mentre altri premi sono stati donati ad alcuni rappresentanti di altre organizzazioni sportive. Nel complesso si è trattato di una bellissima e riuscitissima manifestazione che Francesco La Manna ha auspicato possa essere organizzata in maniera più impeccabile anche il prossimo anno.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook