Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Il Catanzaro vince in trasferta con la Paganese e compie un balzo in classifica FOTO

Il Catanzaro vince in trasferta con la Paganese e compie un balzo in classifica FOTO

PAGANESE-CATANZARO 0-2

MARCATORI: pt 26’ Carlini (rig.), st 9’ Rolando.

PAGANESE (3-5-2): Baiocco 6; Scanagatta 5 (11’ st Sussi 5.5) Schiavi 5 Sbampato 5; Zanini 5.5 (22’ st Bianchi 5.5) Cretella 6 Tissone 5.5 Firenze  Manarelli 5.5 (45’ st Iannone ng); Castaldo 5 Guadagni 5 (22’ st Zito 5). A disp.: Pellecchia, Caruso, Vitiello, Viti, Volpicelli, Pica, Schiavino, Del Regno. All.: Grassadonia 5.5.
CATANZARO (3-5-2): Branduani 6; Scognamillo 6.5 Fazio 6.5 Martinelli 6; Rolando 6.5 (31’ st Tentardini ng), Verna 6, Welbeck 6.5 (41’ st Cinelli ng), Carlini 7 (41’ st Curiale ng), Vandeputte 7; Bombagi 6.5 (31’ st Bearzotti ng), Cianci 6,5 (22’ st Vazquez 6). A disp.: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Monterisi, Ortisi, Risolo, Gatti. All.: Calabro 6.5
ARBITRO: Panettella di Gallarate 6.5

NOTE: Spettatori 1500 di cui una cinquantina ospiti. Ammonit Welbeck, Sbampato, Carlini, Vandeputte e Tissone per gioco scorretto. Angoli: 14-2 per il Catanzaro. Recupero tempo: pt 1’, st 4.

La prima attesa vittoria in trasferta consente al Catanzaro di compiere un porodigioso balzo in classifica e mettersi nella scia del fuggitivo Bari, avanti di 6 punti ma raggiungibile dagli uomini di Calabro. Soprattutto se la squadra giallorossa dovesse continuare a esprimersi come ha fatto al “Torre” infliggendo alla Paganese la prima sconfitta casalinga e mettendo in mostra le reali potenzialità di un Catanzaro che, in precedenza, aveva dato l’impressione di procedere come una vettura con il freno a mano tirato. Il Catanzaro ha sboccato il risultato al 26’ pt quando l’arbitro Panettella di Gallarate non ha potuto fare a meno di punire uno scomposto intervento di Sbampato su Rolando che s’era infilato in area della destra. Dal dischetto Carlini ha spedito un secco tiro mandando il pallone alla sinistra di Baiocco, tuffatosi invece dall’altro lato. Al 9’ della ripresa il raddoppio ad opera di Rolando, protagonista indiscusso della gara, premiato per la sua splendida prestazione: palla dalla sinistra mandata in area da Bombagi verso Cianci che di testa l’ha allungata verso il compagno pronto a infilarla in rete e chiudere così una partita che il Catanzaro ha voluto fermamente vincere.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook