Sabato, 22 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Il Catanzaro torna a sorridere: 2-0 su un Messina privo di tante pedine

Il Catanzaro torna a sorridere: 2-0 su un Messina privo di tante pedine

di

CATANZARO-MESSINA 2-0

Marcatori: autorete di Carillo (M) al 27’ p.t.; Vandeputte (C) al 9’ s.t.
Catanzaro (3-4-1-2) Branduani 6; De Santis 6, Fazio 6, Scognamillo 6 (dal 40’ s.t. Gatti s.v.); Vandeputte 7,5, Verna 6, Welbeck 6,5 (dal 40’ s.t. Cinelli s.v.), Tentardini 6; Carlini 6,5 (dal 25’ s.t. Vazquez 6); Cianci 6,5 (dal 25’ s.t. Curiale 6), Bombagi 7 (dal 43’ s.t. Risolo s.v.). (Nocchi, Romagnoli, Bayeye, Monterisi, Ortisi, Bearzotti). All. Calabro 6,5
Messina (3-5-2) Lewandowski 6; Celic 5,5, Carillo 5, Mikulic 6; Morelli 5 (dal 1’ s.t. Di Stefano 5,5), Konate 5 (dal 32’ p.t. Busatto 5,5), Fofana 6 (dal 35’ s.t. Marginean s.v.), Simonetti 6, Gonçalves 5,5 (dal 35’ s.t. Rondinella s.v.); Russo 6, Catania 6. (Fusco, Fantoni). All. Capuano 6
Arbitro Acanfora di Castellammare 6
Note Paganti 2.333, abbonati 800, incasso non comunicato. Ammoniti Cianci, Celic, Simonetti, Russo, Scognamillo e Mikulic. Angoli 5-1. Rec. 2’; 5’.

Il Catanzaro ha vinto con merito e senza troppe discussioni. Il Messina ne è uscito comunque a testa alta nella prima giornata di caos Covid della stagione. Un’autorete di Carillo nel primo tempo e l’ormai ricorrente gioiello di Vandeputte hanno consegnato tre punti ai giallorossi di Calabro, tornati a sorridere dopo due turni col muso lungo e, soprattutto, di nuovo al secondo posto e a meno quattro dal Bari. Il Messina, di più, non poteva fare: assenti in serie e un pomeriggio in ansia fra tamponi e farmacia avrebbe steso un toro, i siciliani hanno retto.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook