Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport Maggisano e Ciccone vincono la VI edizione della Stracittadina di Filadelfia

Maggisano e Ciccone vincono la VI edizione della Stracittadina di Filadelfia

Ben 380 iscritti, 81 nella competitiva, 58 nella non competitiva, 72 camminatori, 46 nei 100 metri, 52 nei 200, 47 nei 400 e 24 negli 800. Sono questi i numeri della VI edizione della Stracittadina di Filadelfia, organizzata dalla Martesana Corse e dall’amministrazione comunale, in collaborazione con 200 bpm Asd e con progetto Sai Filadelfia, da quest’anno entrata a far parte del circuito Fidal.
Ad ascendere al podio maschile della competitiva sono stati Antonino Maggisano, primo classificato; Salvatore Curcio, secondo; Michelangelo Spingola, terzo. Sul podio della femminile: Rosa Ciccone, prima classificata; Manuela Foresta, seconda; Natascia Sacchinelli, terza.

«Siamo stati estremamente contenti della grande eco che la competizione sportiva ha avuto – spiega Maurizio Anello, presidente della “Martesana Corse” – la presenza di così tanti atleti, provenienti da diverse parti della Calabria, ci ha riempito di gioia e di soddisfazione. Ricordiamo che anche quest’anno, l’intero ricavato delle iscrizioni è stato devoluto alla Federazione “Gene” del Policlinico Gemelli di Roma, a cui va il nostro immenso ringraziamento per tutto ciò che giornalmemte fa all'interno dell'ospedale. Per noi è un input fondamentale per proseguire in questo percorso straordinario». Sul podio della non competitiva maschile: Roberto Olivo, Matteo Bartucca e Mattia
Bartucca; femminile: Maria Grazia Cortese, Marianna Barone e Nancy Iannello.

«La VI edizione della Stracittadina è stata, certamente, tra gli eventi sportivi più importanti per il nostro paese – dichiara l’assessore allo Sport, Tommasino Diaco - e ha avuto anche l’onore di ricevere il presidente regionale della Fidal, Vincenzo Caira, il quale si è detto entusiasta di Filadelfia e dell'organizzazione. Nel ringraziare tutti coloro i quali hanno contributo al successo della manifestazione, mi preme rivolgere un sentito ringraziamento al Sai, che ha patrocinato l’evento sportivo, a cui hanno partecipato numerosi atleti, nonché i ragazzi immigrati che vivono nella nostra comunità. Grazie all’impegno del Sai, il nostro paese è diventato un punto di accoglienza importante per tutta la Calabria». Consegnata una medaglia a tutti i bambini, i ragazzi e gli esordienti partecipanti all’evento sportivo. Un premio speciale è stato conferito a Greta Campisano.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook