Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo

Ordigni bellici recuperati e fatti brillare a Cirò Marina: il video dell'esplosione

I palombari del nucleo sminamento del comando subacquei incursori della marina militare (comsubin) di Taranto hanno concluso stamani l'operazione di bonifica del fondale di Punta Alice, a nord di Cirò Marina dagli ordigni bellici risalenti al secondo conflitto mondiale.

Il nucleo altamente specializzato ha recuperato e fatto brillare a largo cinque granate e due casse di munizioni contenenti 433 proiettili che giacevano tra i resti del relitto della nave regia lince, silurata e affondata a 20 metri dal litorale ed a sette metri di profondità. L'operazione d'urgenza richiesta alla marina dalla prefettura ha ripristinato le condizioni di sicurezza nello specchio di mare.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X