Mercoledì, 13 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Vibo, appello disperato della madre di Francesco Vangeli: "Ridatemi mio figlio"

Francesco Vangeli, 27enne di Scaliti di Filandari, piccolo centro del Vibonese, è scomparso la sera del 9 ottobre scorso, vittima della "lupara bianca". La sua auto è stata rinvenuta completamente carbonizzata due giorni dopo nei pressi dello svincolo autostradale di Mileto.

Un caso sul quale indaga la Procura distrettaule antimafia di Catanzaro. Due fratelli sono indagati per omicidio ed occultamento di cadavere. Secondo le prime ipotesi investigative il giovane sarebbe stato assassinato per motivi passionali. La sua unica colpa sarebbe stata quella di essersi innamorato di una ragazza pretesa da un aspirante boss della zona.

In questi giorni a casa Vangeli non regna certo la gioia del Natale ma solo dolore e tanta tristezza. La mamma di Francesco, Elsa Tavella, attraverso la Gazzetta del Sud ha voluto lanciare l'ennesimo appello per chiedere il rinvenimento del corpo di suo figlio.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook