Giovedì, 19 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo

Guidava e faceva la spesa, falso cieco intascava l'invalidità da 10 anni: denunciato a Catanzaro - Video

Da quasi 10 anni intascava la pensione di invalidità e l’indennità di accompagnamento perché riconosciuto cieco assoluto ma guidava l’auto, passeggiava per strada senza ausili, sceglieva prodotti sugli scaffali e consultava la rubrica sul proprio smartphone. Un 48enne di Catanzaro è stato denunciato per truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

I militari, a seguito di riscontri documentali e servizi di osservazione e pedinamento, sono riusciti a identificare il finto cieco, riuscendo a fargli firmare un verbale di contestazione, durante un controllo alla circolazione stradale malgrado l’uomo abbia tentato di fornire false generalità.

Al 48enne è stato bloccato il libretto di risparmio postale sul quale veniva accreditata la pensione e, contestualmente, è stato eseguito nei suoi confronti un decreto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca anche per equivalente. Il provvedimento riguarda beni mobili e immobili per circa 98mila euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook