Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo

Crotone, grazie a un cellulare scoperte le soffiate di un poliziotto ai clan - Video

Poliziotto della mobile di Crotone arrestato per presunte soffiate al clan dei Papaniciari. L'inchiesta ha portato all'arresto Francesco Monti,  34enne di Papanice, già coinvolto negli anni scorsi nell’operazione antimafia Eracles e Massimiliano Allevato, un sovrintendente della polizia di Stato in passato in forza alla Squadra Mobile.

"Era in aspettativa da mesi - ha detto il capo della Mobile Nicola Lelario -  allontanato dalla questura in seguito all'operazione Tisifone, che aveva rivelato alcuni suoi contatti telefonici con Rocca Devona sfuggito al blitz di Tisifone e poi costituitosi. I contatti ricostruiti grazie al cellulare".

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook