Giovedì, 09 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Coronavirus, i vigili del fuoco effettuano la sanificazione a Cotronei - VIDEO

Coronavirus, i vigili del fuoco effettuano la sanificazione a Cotronei - VIDEO

La squadra ha percorso l’intero centro montano sanificando le zone antistanti gli studi medici, supermercati, ufficio postale, negozi di generi alimentari e altre zone frequentate dalla popolazione per esigenze primarie

Nella tarda serata di mercoledì 2 dicembre, una squadra composta da tre vigili del fuoco del comando provinciale di Crotone, liberi da servizio, su richiesta del Comune di Cotronei, vista la carenza di mezzi comunali, vista l’emergenza che ha portato lo stesso Comune a diventare zona rossa, ha eseguito un servizio di disinfezione e sanificazione a siti di maggiore interesse, in questo periodo di emergenza Covid19. La squadra ha percorso l’intero centro montano sanificando le zone antistanti gli studi medici, supermercati, ufficio postale, negozi di generi alimentari e altre zone frequentate dalla popolazione per esigenze primarie. Soddisfazione e gratitudine è stata espressa dall'Amministrazione comunale (assessore all’Ambiente e dirigente dell’Ufficio Tecnico comunale) nei confronti del comando provinciale dei Vigili del Fuoco, che come sempre si rendono disponibili per il prossimo anche in orari non lavorativi e in periodi particolari come quello che stiamo attraversando. Sul posto presente per tutte le opere l'assessore all’ambiente Girimonti e l’ingegnere comunale Urso. Le opere sono state condotte dal Nucleo Nbcr dei Vigili del Fuoco del Comando di Crotone con i vigili esperti Carmine Perrini, Antonio Scavelli e Antonio Gerace. Da segnalare che, durante la perlustrazione delle zone, i tre vigili hanno notato fiamme che fuoriuscivano da una autovettura. I pompieri, prontamente, hanno estinto il principio d’incendio evitando che le fiamme distruggessero l’auto, nel mentre era già stato avvisato il distaccamento di Petilia Policastro che ha inviato una squadra sul posto.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook