Mercoledì, 29 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Vibo Marina, è emergenza idrica. Cittadini esasperati bloccano la strada: "E' una vergogna"

Vibo Marina, è emergenza idrica. Cittadini esasperati bloccano la strada: "E' una vergogna"

Abitanti esasperati bloccano la strada tra Vibo Marina e Portosalvo. Da mesi nelle loro abitazione non arriva l'acqua potabile

Abitanti esasperati bloccano la strada tra Vibo Marina e Portosalvo. Da mesi nelle loro abitazione non arriva l'acqua potabile. Inutili sono stati fino ad oggi le segnalazioni e le sollecitazioni agli amministratori di Vibo Valentia. A soffrire maggiormente sono le famiglie che risiedono negli alloggi Aterp alla periferia di Vibo Marina. Anche se disagi vengono segnalati un pò ovunque. Da circa due ore numerose persone  hanno occupato la strada con le loro auto impedendo il transito in entrata e in uscita da Vibo Marina. Il traffico, infatti, è stato deviato sulla strada provinciale 522. Non mancano anche tensioni con alcuni automobilisti di passaggio. Al momento sul posto non sono ancora arrivati neanche le forze dell'ordine per cercare di placare gli animi e tenere la situazione sotto controllo. "Questa è una vergogna, ­ hanno commentato alcuni manifestanti, nessuno ha preso in mano la situazione. Qui si protesta da due ore e non si è visto né un vigile urbano e tantomeno polizia e carabinieri, altro che estate sicura...".

L'emergenza idrica a Vibo Marina è un problema antico. Ma fino ad oggi nessuno è riuscito a mettere mano al problema e portarlo a soluzione. "Sindaco e assessori parlano di turismo e fanno passeggiate con i politici... ma a pagare l'incapacità degli amministratori - dicono - siamo solo noi. Intervenga subito il Prefetto, qui serve l'acqua. Noi non ce la facciamo più".

Protesta rientrata. Domani riunione in prefettura

È rientrata dopo circa tre ore la protesta dei cittadini di Vibo Marina che dalle 9,30 avevano bloccato la strada per Portosalvo per protestare a causa dell’emergenza idrica. A convincere le famiglie a rimuovere il blocco è stato un funzionario della Questura che ha annunciato una riunione in prefettura per domani.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook