Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Le meraviglie del mare: esemplari di trigone viole avvistati a Bivona

Le meraviglie del mare: esemplari di trigone viole avvistati a Bivona

Il consiglio è di ammirare semplicemente questi esemplari di trigone, il che è sempre meglio del dover assistere allo scarico di liquami ormai quasi quotidiano, senza dare loro fastidio e senza tirare pietre al loro indirizzo come qualcuno ha fatto

Riserva sorprese il mare lungo la costa vibonese. A Bivona - ma non è la prima volta - sono stati notati quattro esemplari di trigone viola, più comunemente razza, durante la loro tranquilla "navigazione" a pochi metri dalla battigia. Il trigone, conosciuto anche come pastinaca, è un pesce cartilagineo appartenente appunto all’ordine delle razze.

Come tale, si caratterizza da una forma piatta e romboidale e da una coda. Generalmente il trigone non è pericoloso per le persone sempre che non venga molestato. Per difendersi, infatti, il trigone usa la coda dotata di un aculeo vinifero e seghettato che contiene alcuni enzimi che distruggono le cellule. Per cui se punti in particolari punti del corpo i problemi possono anche essere gravi.

Il consiglio, dunque, è di ammirare semplicemente questi esemplari di trigone, il che è sempre meglio del dover assistere allo scarico di liquami ormai quasi quotidiano, senza dare loro fastidio e senza tirare pietre al loro indirizzo come qualcuno ha fatto.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook