Martedì, 30 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Paravati, la voce dei devoti di Natuzza. Sono arrivati da ogni parte d'Italia

Paravati, la voce dei devoti di Natuzza. Sono arrivati da ogni parte d'Italia

Una moltitudine di fedeli dopo due anni di stop causa pandemia è ritornata a ripopolare la Villa della Gioia di Paravati, la casa di Natuzza Evolo. Nel giorno del dodicesimo anniversario della morte della mistica di Paravati, morta il 1° novembre, si sta celebrando in questi minuti la solenne celebrazione eucaristica di Ognissanti. Tantissimi i presenti provenienti da ogni angolo della Calabria, ma anche dal Nord Italia, dalla Campania e anche dalla Sardegna. Un giorno di festa e di grande emozione anche per il vescovo della diocesi di Mileto Nicotera Tropea, Attilio Nostro per la prima volta chiamato ad incontrare il clero ed i fedeli nel suggestivo scenario della Villa della Gioia.

A Paravati i fedeli ricordano Natuzza Evolo: “È la Fede che ci porta qui” FOTO | VIDEO

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook