Mercoledì, 08 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Vibo, bomba ecologica: i reflui fognari minacciano il fiume Mesima - VIDEO

Vibo, bomba ecologica: i reflui fognari minacciano il fiume Mesima - VIDEO

Il sistema di depurazione del Comune di Sant'Onofrio, nel Vibonese, scaricava liquami nel fiume Mesima. E’ quanto è emerso da un’operazione contro l’inquinamento ambientale dei carabinieri della locale stazione e dei loro colleghi dell’Arma Forestale. I militari hanno analizzato il sistema di depurazione del Comune di Sant'Onofrio, scoprendo che in un’area di oltre 600 metri quadrati, in contrada Tomarchiello, località Scarpaleggia, a causa del mancato funzionamento dell’impianto di depurazione, avveniva lo sversamento diretto dei reflui fognari direttamente nel fosso Valente, confluente del fiume Mesima.
Le verifiche hanno consentito di portare alla luce anche ulteriori fonti di inquinamento ambientale e, in particolare, la realizzazione abusiva di alcuni bypass all’impianto. Anche durante il suo funzionamento, quindi, si sarebbe realizzato un illecito sversamento di materiale. E’ pertanto scattata la segnalazione all’autorità giudiziaria dei responsabili di una società catanzarese che gestisce l’impianto, sottoposto a sequestro su disposizione della Procura di Vibo Valentia e affidato in custodia al sindaco. Al vaglio degli inquirenti la posizione di personale dell’ufficio tecnico del Comune di Sant'Onofrio e di una ditta appaltatrice di alcuni lavori nel sito.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook