Mercoledì, 05 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Caccuri, fermati per il furto di una Panda ma custodivano un'autorimessa di... macchine rubate VIDEO

Caccuri, fermati per il furto di una Panda ma custodivano un'autorimessa di... macchine rubate VIDEO

Fermati per il furto di un'auto ma, in realtà, custodivano un intero deposito di veicoli rubati. Nelle primissime ore di stamattina, i carabinieri delle Compagnie di Petilia Policastro e Cirò Marina, al culmine di una coordinata attività di polizia giudiziaria congiunta, hanno arrestato per “furto aggravato” e “riciclaggio”, B. S., 53enne, carrozziere, petilino, F. S. I., 33enne, catanese, ma residente a Cotronei, disoccupato, e M. M. E., 44enne, di nazionalità polacca, residente a Caccuri.

L'operazione

Nella tarda serata di ieri, una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia cirotana, è stata allertata riguardo al furto di una Panda. Il proprietario dell'auto ha fornito tutte le indicazioni necessarie a seguire le tracce dei ladri che, dopo aver rubato il veicolo a Cirò Marina, hanno abbandonato il mezzo spostandosi sulla Strada Statale 106 e sono salti a bordo di una Punto cercando di dileguarsi sulla SS 107. La pattuglia petilina li ha bloccati a Campodenaro, vicino Caccuri. Ma la vera sorpresa è stato il ritrovamento di un intero... garage carico di vetture rubate, oltre a numerosi strumenti di effrazione e due centraline elettroniche per la codificazione delle autovetture

In questo modo è stato possibile  far luce su altri furti di Panda e Punt oche si sono verificati nelle province di Crotone e Cosenza, in particolare nel comprensorio silano e pre-silano.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook