Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Pizzo, 68 piante messe a dimora sul territorio. La soddisfazione del commissario Reppucci

Pizzo, 68 piante messe a dimora sul territorio. La soddisfazione del commissario Reppucci

Sessantotto piante ed arbusti sono stati messi a dimora in diverse zone della città. Circa una decina proprio nel marciapiede attiguo alla scuola media “Anile”, per cercare di sensibilizzare gli studenti al rispetto dell’ambiente. E, questa mattina il commissario Antonio Reppucci ha fatto una ricognizione accompagnato dal naturalista Pino Paolillo e dal responsabile degli operai comunali che hanno eseguito le operazioni di piantumazione, Roberto Carchedi. "Ringrazio Paolillo - le parole del commissario - che ci ha consigliato sulla tipologia da piantumare ed ora auspico che la nuova amministrazione, sull'abbrivio odierno e nel solco tracciato dalla commissione straordinaria, col concorso di Paolillo appunto, possa continuare questo percorso virtuoso, perché l’attenzione all’ambiente è fondamentale".
Soddisfatto del progetto di rinverdimento posto in essere anche Paolillo: "E' un bel segnale - evidenzia-; ora invito i nuovi amministratori a gestire meglio il verde ed attivare i tagli, esclusivamente se c’è pericolo per l'incolumità". Gli arbusti sono stati donati dalla Forestale in base ai consigli elargiti dal naturalista, che tengono conto delle caratteristiche dei luoghi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook