Lunedì, 06 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Girifalco: 45 anni dalla sciagura del Monte Covello. Domani la commemorazione VIDEO

Girifalco: 45 anni dalla sciagura del Monte Covello. Domani la commemorazione VIDEO

Erano da poco passate le 15.00, quel 31 Ottobre del 1977, quando si interruppe il contatto radio con l’elicottero AB 205 su cui viaggiavano sei militari dell’Arma, il Gen. C.A. Enrico Mino, Comandante Generale dell’Arma, il Col. Francesco Friscia, Comandante della Legione Carabinieri di Catanzaro, il Ten. Col. Luigi Vilardo, Aiutante di Campo del Gen. Mino, il Ten. Col. Francesco Sirimarco, Comandante del Centro Elicotteri Carabinieri di Pratica di Mare, il Ten. Francesco Cerasoli, pilota della Base Elicotteri di Vibo Valentia e il Brig. Costantino Di Fede, motorista del Centro Elicotteri di Pratica di Mare.

Il Gen. Mino si trovava in Calabria per conoscere di persona i luoghi dove muovevano le cosche della ‘ndrangheta, all’epoca particolarmente attiva nei sequestri di persona, e insieme ai suoi collaboratori stava effettuando una ricognizione nelle aree di Rosarno, Taurianova e Reggio Calabria. A tarda sera furono trovati i resti del velivolo che era precipitato nella nebbia, alle pendici del versante est di Monte Covello in località Rimitello, senza superstiti.

Lunedì, 31 ottobre 2022, ricorrerà il 45° anniversario della sciagura aerea avvenuta in località Monte Covello del comune di Girifalco. Nel tragico evento persero la vita il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d’Armata Enrico MINO, quattro Ufficiali e un Brigadiere.

Il triste avvenimento che, come ogni anno, accomuna nel dolore di quei giorni i Carabinieri e le comunità locali sarà commemorato con la celebrazione solenne di una Santa Messa officiata dall’Arcivescovo di Catanzaro – Squillace, Monsignor Claudio Maniago, presso la Chiesa di San Rocco in Girifalco  alle ore 10.00.

Successivamente, alle ore 11.30, a Monte Covello, presso il Monumento alla memoria, alla presenza del Comandante Interregionale “Culqualber”, Generale di Corpo d’Armata Riccardo Galletta, saranno resi gli onori ai Caduti con la deposizione di due corone di alloro.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Catanzaro, per la solennità dell’evento, ha realizzato un cortometraggio della durata di 2 minuti in cui viene rievocato quel triste giorno di 45 anni fa, che sarà rilasciato ai media domenica 30 ottobre.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook