Martedì, 19 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Video Cultura Alla scoperta di Arianna Diano, cantautrice di Vibo con radici messinesi - VIDEO

Alla scoperta di Arianna Diano, cantautrice di Vibo con radici messinesi - VIDEO

L'artista vibonese è nata a Messina dove è cresciuta facendo danza, teatro e musica. Ora sogna di poter lanciare qualche suo inedito

Nata e cresciuta a Messina, (mamma messinese e papà calabrese), Arianna Diano è una cantautrice che per motivi di lavoro da anni si è trasferita in Calabria a Vibo. Da sempre appassionata di arte, musica e spettacolo, Arianna ha iniziato con la danza classica, per poi passare al teatro ed, infine, alla musica.

"Mi ricordo dei viaggi che facevamo con mia mamma in macchina dove non c'era la radio ed ella stessa mi invitava a cantare per dare un pò di ritmo al viaggio che percorrevamo. A Messina ho avuto l'opportunità di esibirmi molto giovane al Teatro Vittorio Emanuele e poi ho avuto l'occasione di poter fare un corso di formazione insieme al maestro Emanuele Friello. Alla fine di questo percorso mi diede un cd con tutte le musiche dei musical e da lì è iniziata la passione per il canto. Mi iscrivo ad una scuola di canto, la Progetto Suono di Messina, sotto la direzione artistica di Rosalba Bentivoglio, docente del conservatorio "Corelli" di Messina. Già in quel periodo avevo l'esigenza di scrivere delle cose che fossero mie. Poi un giorno ho reincontrato il mio primo maestro, Dino Visalli e da lì sono iniziati i primi progetti ed è arrivato il primo singolo "Dreaming". Sono arrivata a Sanremo Giovani nel 2018, ma già l'anno prima ho partecipato a "Sanremo Jukebox" e grazie ad una radio di Messina, Radio Zenith, ho partecipato come speaker nella famosa sala "Lucio Dalla". L'anno dopo arrivo alla terza fase di Sanremo Giovani e mi viene chiesto di scrivere un brano in italiano, cosa per me assolutamente inedita. Da lì ho conosciuto Marco D'Ambrogio, il mio produttore esecutivo, e da lì ho lanciato il mio ultimo singolo Rooftop, brano che mi ha permesso di firmare un contratto con una casa discografica. Non mi sono mai fermata - ci racconta Arianna - ho una serie di inediti che aspettano solo di venir fuori nell'occasione giusta. Il mio sogno nel cassetto è di ritrovarmi un giorno in un bar, piuttosto che in macchina, e ascoltare alla radio un mio brano".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook