Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Video Politica Speciale elezioni Catanzaro, Wanda Ferro: "La mia candidatura un atto d'amore verso la città"

Speciale elezioni Catanzaro, Wanda Ferro: "La mia candidatura un atto d'amore verso la città"

Una scelta dettata da «coerenza, responsabilità e gratitudine verso la città, i cittadini e il partito». Wanda Ferro presenta la sua candidatura alla carica di sindaco di Catanzaro per Fratelli d’Italia, partendo dalla scelta di puntare per la gran parte su «persone alla prima esperienza, giovani, donne, professionisti e società civile». Ferro spiega le ragioni della discesa “solitaria” in campo, una scelta identitaria ma «fatta anche su base nazionale». E sull’ipotesi ballottaggio si richiama sempre alle scelte nazionali ma conferma la linea alternativa a Pd e 5 Stelle: «Lo abbiamo dimostrato con l’opposizione al governo».
Parla anche della necessità di ridare centralità al capoluogo di regione attraverso un potenziamento degli uffici istituzionali da riportare in città ma allarga anche lo sguardo «all’area vasta di Lamezia Terme e a quella di Lido» passando per una ricucitura tra periferie e centro storico. Mira poi molto sulla sicurezza ma anche sulla valorizzazione del centro storico, puntando a giocare «la grande partita del Pnrr e dei fondi di coesione».
Sul futuro del centrodestra catanzarese oggi lacerato, guardando anche alle politiche del prossimo anno, Ferro non si sbilancia ma afferma che «da parte nostra non ci saranno rancori, un alleato è sempre un alleato, ma dipenderà dal centrodestra a livello nazionale, che dovrà essere il primo a trovare la sintesi».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook