Lunedì, 25 Marzo 2019
stampa
Dimensione testo
IL GIALLO

Limbadi, la scomparsa di Maria Chindamo: una lettera con movente e luogo dove cercare il corpo

di
scomparsa chindamo, scomparsa limbadi, Maria Chindamo, Catanzaro, Calabria, Cronaca
La scomparsa di Maria Chindamo a "Chi l'ha visto?"

A quasi tre anni di distanza dalla sua scomparsa da Limbadi, il caso di Maria Chindamo riprende improvvisamente quota. Addirittura si parla di un indagato, ma la notizia è tutta da verificare.

A squarciare improvvisamente il silenzio è stata una lettera inviata tanto all'avvocato Nicodemo Gentile, legale della famiglia Chindamo, che alla Procura della Repubblica di Vibo.

Una lettera nella quale vengono forniti movente e indicazioni dettagliate sulla scomparsa di Maria, nonché sul punto esatto in cui il suo corpo si troverebbe e che sarebbe ubicato a poca distanza dal luogo in cui la donna è stata prelevata con la forza e portata via. Tutti elementi che hanno indotto la Procura a far scattare immediatamente le ricerche.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook