Giovedì, 14 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA VICENDA

Pizzo, nelle falde del fiume Angitola metalli pesanti e mercurio

di
fiume angitola, inquinamento, pizzo, Catanzaro, Calabria, Cronaca

Stamane il commissario straordinario per la bonifica delle discariche abusive presenti sul territorio nazionale, il generale Giuseppe Vadalà, renderà noti i tempi di inizio attività di bonifica dell'ex discarica nei pressi della foce del fiume Angitola a Pizzo.

Nei prossimi giorni la Regione, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola, interverrà sulla deviazione del fiume che, ancora oggi, lambisce l'estensione della vecchia discarica, ovvero quella abusiva su cui ha posto i sigilli la Guardia Costiera lo scorso 30 marzo 2018. Intanto però, la consigliera Giusy Federico (Unico interesse Pizzo) non è rimasta a guardare e si è subito impegnata per prendere contezza dello studio di caratterizzazione eseguito nel 2009.

«Purtroppo - spiega - ho ancora notizie parziali ma, abbastanza esaustive per quanto concerne il 2009. In Comune ho spulciato una parte delle carte relative alla caratterizzazione del sito, all'epoca eseguita da Holmo Marino con la Nautilus. Ciò che dicevo è confermato. In una scheda, in particolare, sono segnati in rosso alcuni parametri e, a parte cadmio, zinco, antimonio, nel discorso della falda si vede alterato il mercurio. Dal Comune, dicono però (ma di questo non ho ancora contezza) che hanno poi realizzato il carotaggio e questi aspetti non figuravano più».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook