Venerdì, 19 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
IL CASO

Preti indagati a Vibo, i fedeli si schierano con don De Luca e don Maccarone

di
preti indagati vibo, vibo valentia, Graziano Maccarone, Nicola De Luca, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Don Nicola De Luca e Don Graziano Maccarone

Da una parte la Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, dall'altra la Diocesi di Mileto, Nicotera e Tropea. In mezzo due giovani sacerdoti vibonesi improvvisamente saliti alla ribalta della cronaca giudiziaria per un'inchiesta imbarazzante.

Rischiano di finire a processo con accuse davvero pesanti don Nicola De Luca, 40 anni di Rombiolo, reggente della chiesa del Santissimo Rosario di Tropea, e don Graziano Maccarone, 41 anni di Vibo, segretario particolare del vescovo monsignor Luigi Renzo.

Il loro destino verrà deciso il prossimo 3 ottobre quando il gup distrettuale di Catanzaro deciderà se proscioglierli o rinviarli a giudizio.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook