Martedì, 23 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
LA POLEMICA

Tar, si riapre la corsa alla facoltà di Medicina: "Catanzaro non può ritenersi unica sede"

di

Si rialza il livello della polemica sulla facoltà di Medicina “contesa”. Se nei giorni scorsi proprio il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo aveva ribadito che «creare un doppione di quanto già esiste a Catanzaro, sarebbe assolutamente controproducente per la Calabria», ora è il Tar ad assegnare un primo “punto” alla città cugina Cosenza.

Infatti i giudici del Tribunale amministrativo regionale hanno appena depositato la sentenza con cui hanno respinto il ricorso dell'Università Magna Grecia di Catanzaro contro la decisione della Regione di istituire alcuni tirocini dei corsi di professioni sanitarie nell'Azienda sanitaria provinciale di Cosenza. I giudici avevano già respinto la richiesta di sospensiva.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione Calabria

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook