Sabato, 17 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
OSPEDALE

Pronto soccorso del "Pugliese" di Catanzaro in crisi: niente cure ai malati non gravi

di

L'auspicio era di poter chiudere la pratica entro il 17 luglio. Erano almeno questi i tempi che la direzione medica di presidio aveva dettato e che il primario del pronto soccorso dell'ospedale Pugliese di Catanzaro, Giuseppe Masciari, aveva accolto con soddisfazione.

E, invece, il concorso per l'assunzione di tre medici da destinare al reparto di emergenza continua a riservare sorprese ma dai contorni decisamente poco incoraggianti.

Un duro colpo per il reparto di prima emergenza, impossibilitato a fornire risposte assistenziali, almeno non celeri. Sulla scorta delle disposizioni trasmesse dalla struttura commissariale, tramonta per il periodo estivo la possibilità di reperire medici freschi da destinare al reparto più martoriato dell'ospedale Pugliese.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook