Mercoledì, 16 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Porto di Catanzaro Lido, ormeggi senza certificazioni: restano sotto sequestro i 38 pontili

pontili Catanzaro, porto di catanzaro, Enzo De Caro, Raoul Mellea, Vitaliano Leone, Catanzaro, Calabria, Cronaca
Porto Catanzaro Lido

Restano sotto sequestro i 38 pontili mobili del porto di Catanzaro Lido. Lo ha deciso il Tribunale della Libertà che ha rigettato la richiesta che era stata avanzata dagli avvocati Enzo De Caro e Vitaliano Leone, legali dell'amministratore della società Navylos che gestisce la struttura, Raoul Mellea. Bisognerà però attendere il deposito delle motivazioni per conoscere il perché della scelta dei giudici.

In questi due mesi l'attività del porto è andata avanti regolarmente sotto la gestione di un amministratore giudiziario nominato dall'autorità giudiziaria. I pontili, pur sotto sequestro, per tutta l'estate sono stati utilizzati dai diportisti. Eppure secondo la Procura quei 38 pontili sarebbero senza certificazioni tali da «mettere in pericolo la sicurezza pubblica».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Catanzaro in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook